Donne del si

Il gruppo " Donne del sì" è un invito rivolto a tutte le donne dai 18 ai 10 anni ( nubili, sposate, vedove, separate, divorziate). Le donne del sì si impegnano:


1 A crescere nella saggezza, approfondendo quel senso di realtà profonda e al contempo pratica che è loro propria

2 A esprimere la propria femminilità in tutti i campi del loro agire (casa, lavoro, famiglia, comunità)

3 Ad essere fedeli a sé stesse ed al proprio ruolo unico ed insostituibile nella storia dell'umanità

4 A ricercare sempre il bene, apertamente e concretamente

5 Ad accogliere la vita, sempre, a difenderla in ogni momento e circostanza per proteggere la famiglia ed i figli

6 Ad educare ai valori le persone loro affidate (figli, famigliari...)

7 Ad essere portatrici di accoglienza, di comunicazione, di partecipazione e di condivisione con tutte le persone

8 Ad avvalersi del silenzio come della parola secondo prudenza e discernimento

9 A difendere la famiglia anche col sacrificio personale

10 A custodire ed approfondire il significato ed il mistero della vita propria ed altrui

11 Ad essere sempre più consapevoli della responsabilità peculiare dell'essere donna

12 Ad impegnarsi per essere presenti, nei momenti fondamentali del vivere, con la propria forza interiore, col proprio coraggio e la propria passionalità

13 Ad intraprendere un cammino spirituale come fonte di energia per l'impegno preso

14 A nutrirsi quotidianamente di preghiera, di riflessione, di verifica


Con la consapevolezza di non essere sole perché c'è un gruppo di persone, sempre più numeroso, che condivide lo stesso cammino e la stessa fatica.

Per entrare a fare parte del gruppo Donne del sì, basta contattare il Centro Family Hope, per essere aggiornate degli incontri previsti.

Il gruppo si ispira alla "Madonna del Canto", che si trova nella Cappella di Family Hope.

E' una singolare statua di Maria che sostiene con le mani la nota del "si" e che invita ogni donna a pronunciare il proprio si alla vita e alla gioia.

La statua è stata presentata in occasione del decennale di apertura del Centro, il 28 maggio 2016.